Ita      Eng
Sala 2
“Volendo andare da Venezia a Bergamo”
…e da Bergamo a Venezia
Dal 1428 la Serenissima, osteggiata nel suo disegno di possedere i porti della costa adriatica italiana, ha esteso il suo dominio territoriale creando lo Stato di Terraferma: Bergamo è città di confine e fronteggia il milanese.
La ricca città lagunare, che accoglie mercanti e genti da tutto il mondo sino ad allora conosciuto, costruisce la sua grandezza coniugando tolleranza e interessi.
Nel suo arsenale si costruiscono navi possenti, tra le sue calli si erigono splendidi monumenti, nei laboratori degli artisti si creano straordinarie opere d’arte.
Venezia, insieme a tante altre, accoglie la numerosa comunità bergamasca che si inserisce nella vita cittadina con ruoli economici importanti. Che siano grandi mercanti, notai, piccoli bottegai, artigiani, pittori, architetti o garzoni e servitori, tutti i Bergamaschi mantengono stretti legami coi paesi d’origine.
Gallery
© 2012 FONDAZIONE BERGAMO NELLA STORIA
P.za Mercato del fieno, 6/a - Bergamo - Tel. 035 24.71.16 - Fax 035.21.91.28 segreteria@bergamoestoria.it
Quidlife.it